UPMRaflatac

Servizi di riciclo RafCycle®

Entrate a far parte dell'economia circolare e date nuova vita agli scarti delle etichette con i nostri innovativi servizi di riciclo RafCycle® by UPM Raflatac.

 

RafCycle porta l'economia circolare nell'etichettatura

UPM Raflatac è un'azienda leader nel fornire soluzioni per gestire le sfide imposte dagli scarti di etichette. La trasformazione dei rifiuti in risorse è un concetto cardine dell'economia circolare, ed è un elemento di rilievo del nostro approccio alla sostenibilità. Ci auguriamo di sviluppare nuove collaborazioni e rafforzare quelle esistenti con clienti e proprietari di marchi per riuscire a ridurre a zero gli scarti destinati alle discariche.

 

Perché diventare partner RafCycle?

La rete RafCycle è in continua crescita e conta già oltre 150 partner a livello globale. In qualità di partner RafCycle, ci occuperemo degli scarti delle etichette, vi forniremo un certificato e vi daremo il diritto di utilizzare il marchio nelle vostre attività di marketing e nelle comunicazioni.

 
 

Il servizio RafCycle su misura vi aiuta a

 

Come funziona RafCycle?

A seconda dell’area geografica, gli scarti delle etichette vengono tipicamente smaltiti tramite conferimento in discarica e termovalorizzazione. Con RafCycle e l'approccio all'economia circolare, è possibile evitare il conferimento degli scarti in discarica. 

Ci occuperemo degli scarti delle etichette derivanti da tre punti lungo la catena del valore: 

  1. Produzione di materiali autoadesivi: scarti di rivestimento e rifilatura 
  2. Stampatori di etichette: scarti di matrici e di avviamenti

  3. Titolari di marchi: scarti di glassine/PET 

RafCycle conferisce ai sottoprodotti delle etichette autoadesive una nuova vita per diventare carta per riviste, supporti in carta, materiali compositi o energia.

 
 
 

Trasformazione degli scarti dei supporti in prodotti per etichette

Il concetto RafCycle e l'esclusiva tecnologia disponibile soltanto tramite UPM consentono di desiliconizzare i supporti in carta e di riciclarli sotto forma di cellulosa e carta. In Europa vengono attualmente raccolte ogni anno quasi 10.000 tonnellate di supporti, che vengono riciclati sotto forma di carta grafica e supporti in carta. Come massimo utilizzatore mondiale di carta riciclata per la produzione di carte grafiche, possiamo avvalerci della nostra vasta rete di raccolta per promuovere il riciclo della carta di supporto a costi estremamente vantaggiosi. Il riutilizzo delle fibre di legno riciclate in prodotti cartacei rappresenta una soluzione a circuito chiuso e costituisce un brillante esempio di economia circolare in azione. 

Compositi da sottoprodotti

In Germania, è possibile riutilizzare i sottoprodotti della fabbricazione e della trasformazione delle etichette come materia prima per i prodotti compositi UPM ProFi®

Dagli scarti all'energia

Presso le cartiere UPM, gli efficientissimi impianti per la produzione combinata di calore ed energia elettrica (CHP, Combined Heat and Power) consentono di utilizzare i rifiuti dell'etichettatura come combustibili.