Leadership nella sostenibilità

Essendo uno dei produttori leader a livello mondiale di materiali per etichette autoadesive, UPM Raflatac si è assunta il compito di etichettare un futuro più intelligente. Essa è un leader all’avanguardia nel suo settore e condivide la sua visione con i partner, insieme ai quali sviluppa soluzioni innovative per il futuro, che la aiutano a diventare più sostenibile, migliorando al tempo stesso le prestazioni dei prodotti finali e agendo sempre in modo responsabile nelle aree in cui opera. Per il ruolo leader assunto nel suo settore, UPM ha ricevuto il riconoscimento dell’indice Dow Jones della sostenibilità e l’invito a partecipare all’iniziativa Global compact delle Nazioni Unite.

UPM promuove le innovazioni tramite partnership per la sostenibilità

Le partnership con clienti, titolari di marchi, fornitori di materie prime e associazioni industriali orientate al futuro consentono a UPM di trasformare le innovazioni in soluzioni per il futuro e vantaggi competitivi.

Tramite le sue partnership, UPM offre approcci all’avanguardia e di ispirazione per la sostenibilità. Essa progetta ad esempio soluzioni ecocompatibili per promuovere le innovazioni nel settore delle etichette e soddisfare le esigenze future dei titolari di marchi. Tramite il programma RafCycle® UPM offre inoltre a clienti e titolari di marchi soluzioni di riciclaggio che consentono loro di dare nuova vita agli scarti delle loro etichette.

Essendo un membro della Coalizione per gli imballaggi sostenibili, UPM Raflatac ha ulteriormente rafforzato il suo impegno per un mondo più sostenibile.

Assunzione di responsabilità nelle comunità

Ovunque operi, UPM si assume la responsabilità delle proprie azioni e del proprio impatto sulla società, collaborando in modo benefico con le comunità locali tramite progetti collaborativi in aree quali la biodiversità e l’uso responsabile dell'acqua. 160;

Obiettivi di responsabilità nelle attività di UPM 

Per UPM Raflatac, il quadro di riferimento è definito dalla sua strategia Biofore, dal suo Codice di condotta e dai suoi obiettivi di responsabilità per il 2030. UPM Raflatac si impegna a concentrarsi sul miglioramento della propria responsabilità in tutte le aree, compresi buona governance aziendale, diversità e inclusione, responsabilità sociale, salute e sicurezza e uso sostenibile delle risorse.

Il concetto Biofore Site™ offre al personale di UPM Raflatac un quadro trasparente per la creazione di una cultura della responsabilità e della sostenibilità nelle fabbriche e nei terminali dell'azienda. Esso funge inoltre da piattaforma per uno sviluppo continuo e orientato al conseguimento degli obiettivi di responsabilità per il 2030 e al rispetto dei requisiti della norma ISO 14001.

 Novità sostenibilità

 

 

Friedrich Bläuel: Migliora il livello di sostenibilità con RafCycle®http://www.upmraflatac.com/emea/it/news/details/friedrich-blauel-raising-sustainability-level-with-rafcycle-2018-1Friedrich Bläuel: Migliora il livello di sostenibilità con RafCycle®17/07/2018 13:00:00
UPM Raflatac lancia le versioni sostenibili RAFNXT+ dei propri materiali per etichette a stampa termica privi di BPA per i settori della vendita al dettaglio, degli alimenti e della logisticahttp://www.upmraflatac.com/emea/it/news/details/upm-raflatac-launches-sustainable-rafnxt-versions-of-its-bpafree-thermal-label-materials-2018-3UPM Raflatac lancia le versioni sostenibili RAFNXT+ dei propri materiali per etichette a stampa termica privi di BPA per i settori della vendita al dettaglio, degli alimenti e della logistica26/06/2018 07:00:00
UPM Raflatac continua a mantenere la promessa del brand, ovvero "etichette per un futuro più intelligente", garantendo che la sostenibilità diverrà presto uno standardhttp://www.upmraflatac.com/emea/it/news/details/upm-raflatac-continues-to-live-up-to-its-promise-of-labeling-a-smarter-future-by-ensuring-sustainability-will-soon-come-as-standard-2018-3UPM Raflatac continua a mantenere la promessa del brand, ovvero "etichette per un futuro più intelligente", garantendo che la sostenibilità diverrà presto uno standard14/06/2018 07:00:00