Riciclaggio dei supporti in carta

Attraverso RafCycle, i supporti in carta vengono raccolti, frantumati, desiliconizzati e quindi trasformati in cellulosa e carta che verrà riutilizzata nel processo di produzione della carta di UPM.

In qualità di maggiore utilizzatore al mondo di carta riciclata per l'industria grafica, UPM si impegna a ridurre al minimo i rifiuti solidi e a ottimizzare il reimpiego delle materie prime. Il reimpiego delle fibre di legno riciclate nei prodotti in carta rappresenta una soluzione a ciclo chiuso e un perfetto esempio di massima sostenibilità.

  • Il programma di gestione degli scarti provenienti dai supporti in carta RafCycle è aperto a tutte le aziende che operano nella catena del valore dell'etichettatura
  • Sono accettati supporti in carta di qualsiasi colore e sfumatura
  • Gli scarti provenienti dai supporti non devono contenere anime di cartone, etichette non dispensate e altri elementi di contaminazione
  • I sacchi, le ceste e i contenitori per la raccolta sono forniti da UPM
  • La raccolta e la logistica sono gestite dall'organizzazione RCP (Recovered Paper) per la carta riciclata di UPM e dalla sua vasta rete di partner
  • I supporti riciclati vengono desiliconizzati e trasformati in cellulosa presso l'impianto di UPM a Plattling, nella zona meridionale della Germania

Diventando partner RafCycle, acquisirete tutti i vantaggi che spettano a un'azienda operante nel massimo rispetto dell'ambiente:

  • Riduzione dei costi legati allo smaltimento degli scarti
  • Emissioni di anidride carbonica fino al 40% in meno rispetto al conferimento in discarica*
  • Possibilità di anticipare i cambiamenti del panorama normativo
  • Possibilità di usufruire di una soluzione di riciclaggio personalizzata
  • Possibilità di dimostrare la riduzione dell'impatto ambientale dell'azienda

Krämer Druck è uno dei principali stampatori di etichette tedeschi per il settore enologico. Scoprite in che modo e perché questo rinomato stampatore di etichette ha deciso di riciclare tanto gli scarti degli imbottigliatori quanto quelli derivanti dai propri supporti in carta siliconati aderendo al programma RafCycle. Articolo completo »
 

Riciclaggio dei supporti in carta: una realtà

Articolo tecnico pubblicato su NarroWebTech 3/2012 » 

Se desiderate ulteriori informazioni su RafCycle oppure implementare una soluzione di riciclaggio dei supporti in carta personalizzata, non esitate a contattare il vostro rappresentante UPM Raflatac più vicino.

Horizontal divider

* Sulla base di uno studio LCA di UPM Raflatac per il riciclaggio del supporto HG65 rispetto allo smaltimento in discarica, effettuato in conformità con la normativa standard internazionale ISO 14040/44